Torri del Benaco
Parzialmente Nuvoloso
12°C
 
Ferrara di M.B.
Partly cloudy
12°C
 
Malcesine
Mostly cloudy
12°C
 
Natura del Monte Baldo

I Pascoli del Monte Baldo

In generale i pascoli del Monte Baldo non sono naturali, ma derivano dall’opera degli allevatori e dei pastori. Un tempo i boschi erano molto più diffusi (come indicato dal nome stesso della montagna, dato che “Baldo” deriva dal tedesco “Wald”, che significa bosco). Nel corso dei secoli, l’uomo è intervenuto sulle piante e sul suolo per eliminare la foresta originaria e adibire a pascolo le aree sgombrate dalla vegetazione forestale.

Gli allevatori cercano di conservare la produttività foraggera dei pascoli contrastando l’avanzare del bosco, che tende a riconquistare le superfici artificialmente ridotte a pascolo. La pratica tradizionale del pascolamento libero, però, contribuisce al degrado dei pascoli perché gli animali, nutrendosi preferibilmente delle erbe più buone, esercitano una pressione selettiva tale da favorire una sempre maggiore diffusione delle specie vegetali meno appetite dal bestiame.

 

Malga Pralungo Alta
Curiosità
Malga Valvaccara
Curiosità
Le creste del Monte Baldo
Curiosità
© 2022 Unione Montana del Baldo-Garda - Tutti i diritti sono riservati - Privacy Policy - Cookie Policy