Torri del Benaco
Rovesci
12°C
 
Ferrara di M.B.
Showers
12°C
 
Malcesine
Mostly cloudy
12°C
 
Geologia

Circo glaciale della Valle degli Ossi

I circhi glaciali sono vaste concavità circolari, scavate dai rami laterali pensili del grande Ghiacciaio del Sarca (che nell’Era quaternaria occupava l’intero bacino dell’attuale Lago di Garda). Si contano sette circhi glaciali, dei quali due sono doppi (Circo del Telegrafo e Circo di Valle Larga, situato tra la Punta Telegrafo, la Punta Pettorina e la Cima di Pra’ della Baziva).

Nella parte più alta del “ventaglio” di ogni circo glaciale, l’erosione del ghiaccio ha messo a nudo la struttura stratiforme della roccia, mentre nella parte più bassa i circhi si aprono verso valle con caratteristiche “finestre” (nelle quali l’azione erosiva glaciale è evidente per la forma a “U” della valle) che si prolungano per un buon tratto con sezione pressoché costante, per continuare, poi, senza soluzione di continuità in profonde incisioni torrentizie, più marcatamente legate alla successiva azione di scorrimento ed erosione dell’acqua.

Le glaciazioni hanno escavato, ad esempio, i bellissimi circhi glaciali che si succedono nella parte sommitale, presentandosi come ampie cavità a scodella. Essi fungevano da bacini alimentatori di piccoli ghiacciai pensili che scendevano dalla parte del lago, riversandosi in basso attraverso piccole valli sospese. Le acque di scioglimento scorrevano poi nei canaloni che scendevano sino al lago.

Circo glaciale del Telegrafo
Curiosità
Circo glaciale delle Buse
Curiosità
Le creste del Monte Baldo
Curiosità
© 2022 Unione Montana del Baldo-Garda - Tutti i diritti sono riservati - Privacy Policy - Cookie Policy